Seleziona una pagina

Ho conosciuto nel mio lavoro tantissime zone della Sardegna e l’ho fatto con enorme passione e sempre con l’intenzione primaria di sviluppare quello che viene definito Turismo Interno. Ho assistito alla crescita di pochi paesi e al crollo di tanti altri. Non mi piace parlare delle cose negative incontrate ma voglio soffermarmi sulle cose belle, tra queste è impossibile non citare Seulo. piccolo paese montano, difficile da raggiungere. Il viaggio è lungo  ma bellissimo! Si attraversano territori boscosi e ricchi di acqua, sino ad arrivare a costeggiare il Flumendosa. Seulo è abitato da persone laboriose e rispettose come poche del proprio paese. Ricordo sempre con  enorme piacere i viaggi fatti quando mi occuppavo di promozione turistica per la zona del Flumendosa. Erano viaggi estenuanti e lunghissimi che normalmente facevo durare più a lungo riempiendomi il cuore e gli occhi di bellezze incredibili! Il Flumendosa è incredibilmente bello, ha creato dei luoghi veramente magici! Le bellissime spiaggette di Arredelesu, la ormai famosa Istiddiosa che visitai quando ancora era quasi sconosciuta, o l’incredibile cascata di Is Caddaias e ancora il più famoso Istampu e Su Turrunu, le Grotte Domus de Janas con i ritrovamenti archeologici studiati da importanti studiosi provenienti da tutto il Mondo! Seulo è anche paese di pastori veri, caprari dalle mani d’oro! Ricordo il meraviglioso formaggio del padre di una cara amica. Cercavo di aiutare a venderlo quel formaggio ! Lo facevo perchè era giusto che l’Umanità potesse apprezzare così tanta bontà! Seulo ha intrapreso una direzione turistica, legata alla bellezza dei luoghi e alla conservazione della tradizione, e questo è un abbinamento vincente che sta creando sviluppo! Il 13 e 14 Luglio a Seulo si terrà una bellissima manifestazione: Su Casu in Filixi, che è l’evidente raggiungimento di conservazione della tradizione che diventa volano turisticoo! Andate a visitare questo meraviglioso paese e questo territorio, andate perchè la Sardegna è Tradizione, Cultura, Ospitalità, fattori che qui troverete abbondantemente!

Gian Carlo Curreli

A Seulo sopravvive un formaggio antichissimo: su Casu In Filixi, il formaggio dei centenari. Le felci verdi su cui viene adagiato lo trasformano in un vero e proprio fossile gastronomico, lasciando un’impronta che lo rende unico.Vieni a scoprirlo a Seulo, sabato 13 luglio#sucasuinfilixi #seulo

Pubblicato da Ecomuseo Flumendosa Seulo su Lunedì 3 giugno 2019

Maggiori Info

7 + 3 =

Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. ACCETTO Más información.

Translate »