Seleziona una pagina

I Sardi a quei tempi (i tempi del grande Ammurapi, e giù di lì per altri 600 anni) erano di una cultura d’incredibile altezza, e le prove scientifiche non mancano. Esse sono a disposizione di chi vuole scavare con metodo serio. Una nazione non potrà mai essere potente se prima non si è dotata di una cultura d’avanguardia. Ed i Sardi erano all’avanguardia, come tra l’altro è stato dimostrato da Giovanni Ugas col suo recente libro “Shardana e Sardegna”.
Ci sono tante prove che la Sardegna nuragica fosse potente e rispettata nel Mediterraneo. Una delle prove ci deriva da un coronimo che noi conosciamo soltanto dalle fonti greche.
SANDALIÓTIS. Il coronimo greco Σανδαλιῶτις si dice venisse dato alla Sardegna “perché ha la forma d’un sandalo”, Ovviamente questo è uno dei clamorosi errori dei Greci che i linguisti attuali non hanno mai saputo né voluto emendare. Basta pensare che a quei tempi non esisteva nessun geografo capace di disegnare l’esatta forma della Sardegna. Invero, questa voce è una delle tante “impronte” che i Greci hanno posto sui nomi (e toponimi) semitici dell’isola, nell’ansia di comprenderli… appropriandosene senza criterio. Il coronimo va derivato invece dalla locuzione accadica ša, šu ‘quello di’ + Antalî ‘(d’)Occidente’, antallû, attalû ‘eclisse’ + utû(m) nome virile: ‘portinaio’ (nel senso di guardiano delle porte cittadine). Il composto è š-antalî-utû ‘la Guardiana dell’Occidente’. A meno che uno non abbia il cervello in acqua, riesce a capire immediatamente la portata storica di questo coronimo. Non a caso Ugas ha dimostrato la presenza dei guerrieri Shardana su tutto l’arco meridionale del Mediterraneo, per parecchi secoli.
Se i miei lettori me lo chiederanno, in questi giorni, prima di andare alla Corte, pubblicherò gli altri nomi che la Sardegna ricevette dai Greci. Dio ci liberi da coloro che, incapaci di studiare scientificamente un fenomeno, vanno a trovare gli Shardana persino tra i Danesi, insegnando la risata a quei serissimi signori del Mare del Nord.

Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. ACCETTO Más información.