Seleziona una pagina

Fra le fortune di vivere in un’isola come la Sardegna c’è quella di poter utilizzare materie prime eccellenti. Una delle eccellenze sarde, che si è fatta conoscere anche fuori dall’isola grazie all’altissima qualità dei suoi prodotti, è Nieddittas. Per esaltare le vongole veraci non c’è niente di meglio che un piatto semplicissimo della tradizione cagliaritana: Spaghetti con vongole veraci Nieddittas Ricetta Ingredienti Per due persone: 1 kg di vongole veraci Nieddittas, 250 gr di spaghetti trafilato al bronzo, olio evo, 1 spicchio d’aglio, un mazzetto di prezzemolo, 1 peperoncino fresco, 1 pomodoro secco, acqua, sale grosso. Procedimento Far spurgare le vongole in acqua fredda salata. Tritare grossolanamente metà prezzemolo, il pomodoro secco, lo spicchio d’aglio ed il peperoncino e farli rosolare in una pentola capiente, che abbia il coperchio, in due cucchiai di olio evo. Aggiungere le vongole e coprire. Scuotere la pentola sino a che le vongole non si saranno aperte. Con un mestolo forato, prelevare le vongole, sgusciarle e tenerle da parte. Filtrare l’acqua delle vongole con un colino a maglia fine per due o tre volte Cuocere gli spaghetti in abbondante acqua non troppo salata. A metà cottura versare gli spaghetti in una padella capiente con l’acqua delle vongole. Portare a cottura aggiungendo, se necessario, acqua di cottura della pasta, spadellando per creare la giusta cremosità. 1/2 minuto prima della fine della cottura aggiungere le vongole sgusciate, tenendone da parte qualcuna per guarnire e metà del prezzemolo rimasto tritato finemente. Per impiattare: Posizionare al centro di un piatto piano un coppapasta. Creare il nido con pinze e mestolo e posizionarlo nel coppapasta. Guarnire con le vongole ed il prezzemolo tenuti da parte, sfilare il coppapasta e servire.

Francesca Curreli, un Avvocato ai Fornelli

Las cookies nos permiten ofrecer nuestros servicios. Al utilizar nuestros servicios, aceptas el uso que hacemos de las cookies. Más información.