Seleziona una pagina
Mallorddus, broccoli, acciughe, peperoncino, pecorino, lime 200 gr di semola, sale, acqua, 1 broccolo, 1 spicchio d’aglio, 5 acciughe, peperoncino, olio evo, pecorino a piacere, lime Mischiare semola e sale, aggiungere acqua tiepida un po’ per volta sino a che l’impasto non abbia raggiunto l’elasticità voluta. Avvolgere nella pellicola e farlo riposare in frigo per un’ora. Tagliarlo, creare dei cordoli, tagliarli a pezzetti molto piccoli e passarli sull’apposito attrezzo in legno. Lasciar asciugare gli gnocchetti un’ora circa. Scottare il broccolo tagliato a cimette in acqua bollente. Scolarlo ancora croccante e metterlo in acqua ghiacciata per mantenere il colore. Parte tritatarlo parte lasciarla intera. In una padella capiente rosolare uno spicchio d’aglio spremuto e le acciughe che dovranno sciogliersi. Aggiungere le cimette e peperoncino tritato. Nel frattempo lessare i mallorddus nell’acqua di cottura del broccolo. Dopo circa dieci minuti scolarli e finire la cottura nella padella col condimento, aggiungedo acqua di cottura della pasta. A fuoco spento mantecare col pecorino ed impiattare aggiungendo peperoncino, zeste di lime, un giro d’olio crudo e guarnire con le cimette tenute da parte.
Francesca Curreli, un Avvocato ai fornelli!